BUP - Basilicata University Press

Catalogo

Imperialiter

ISSN - .

Dipartimento di riferimento - Dipartimento di Scienze Umane.

Referente per la BUP - Prof. Fulvio Delle Donne: fulvio.delledonne@unibas.it.

Progetto editoriale - La storia degli imperi è un ambito di ricerca molto studiato, non altrettanto lo è quella dell’“imperialismo” inteso come orizzonte concettuale di riferimento dell’impero, che manca ancora di un approccio completo. Tuttavia, la diffusione e il successo dell’ideologia imperiale sono misurabili in relazione all’impronta che lascia nelle monarchie non imperiali (Francia, Sicilia, Inghilterra, Castiglia, Stato Pontificio, etc.). La collana mira a indagare tali aspetti e a studiare in modo esauriente gli “pseudo-imperi” cristiani nel Medioevo e nei tempi moderni. In altri termini, intende esplorare tutte le modalità di ciò che può essere definita “imperialità seconda”: cioè le forme di imperialità che talvolta, sebbene in modo ricorrente, hanno caratterizzato quelle istituzioni di tipo monarchico o principesco che non potevano assumere il nome di impero, ma che reinterpretavano alcuni aspetti dell’Impero.

La collana intende dare esito alle ricerche sviluppate nell’ambito del Progetto internazionale “Imperialiter. Le gouvernement et la gloire de l’Empire à l’échelle des royaumes chrétiens (XIIe-XVIIe siècles)”, che da alcuni anni coinvolge alcune università europee (innanzitutto della Basilicata, di Nantes, di Orléans e di Madrid), oltre che la École française de Rome, la Casa Velázquez di Madrid, diverse sezioni del CNRS, il Collège de France, la Maison française d’Oxford, il Laboratoire d’excellence “Religions et Sociétés dans le Monde Méditerranéen” (RESMED).

Componenti della Direzione scientifica - proff. Fulvio Delle Donne (Univ. Basilicata); Bernardo J. García García (Univ. Complutense Madrid); Benoît Grévin (CNRS/EHESS, CRH); Corinne Leveleux-Texeira (Univ. Orléans); Yann Lignereux (Univ. Nantes); Francesco Panarelli (Univ. Basilicata); Annick Peters-Custot (Univ. Nantes).

Componenti del Comitato di redazione - Della redazione si prenderanno cura i curatori dei singoli volumi.

Lingue previste per la pubblicazione - Principali lingue moderne.

Sistemi per garantire la qualità delle pubblicazioni - I lavori proposti alla pubblicazione, interamente originali, sono preventivamente letti e approvati dalla Direzione scientifica della Collana. La qualità delle pubblicazioni è garantita, inoltre, dalla doppia lettura anonima dei contributi (double blind peer review).

Modalità di pubblicazione - Digitale in open access con possibilità di print on demand.


Volumi pubblicati

Norme redazionali: download pdf

Template Word: download doc

Modulo per i Referees: download doc - download pdf

Dichiarazione per gli Autori: download doc - download pdf

La Collana in SHARE Libri